La nostra storia

Agrisol è un semplice nome che sintetizza l’auspicio di “un’agricoltura splendente” dai connotati naturalistici di simbiosi agricoltore-natura, tecnico-innovativi e reddituali delle aziende agricole associate. E’ il frutto della fusione, in tempi diversi di varie cooperative di servizio, nate in provincia di Ravenna e in parte di Bologna, a partire dal secondo quinquennio degli anni ’60 del secolo scorso, fino alla fine del decennio successivo. Agrisol nasce nel 1997, con la prima fusione delle società cooperative: ALBA (Cotignola), settore agricoltura di COFRA (Faenza), STEA (Solarolo). Seguono poi a fine secolo l’ingresso del settore agricoltura CSA (Bagnacavallo), AGRICONSER (Godo di Russi) e CAM (Mordano-BO). Il tutto è completato dall’entrata di COMACER (Bagnacavallo) nel 2017. Aderente a Confcooperative Ravenna, sul piano operativo ed organizzativo per la propria attività, aderisce direttamente ad Agriteam, quale consorzio interprovinciale nazionale, deputato alla contrattazione degli acquisti collettivi degli agrofarmaci, fertilizzanti e sementi. Fino alla fine del 2016 aderiva al consorzio interprovinciale regionale Unicoop, che fin dalla creazione alla fine degli anni ’60 fu la struttura di coordinamento delle cooperative di servizio in agricoltura della provincia di Ravenna.